sabato, Giugno 1, 2024
HomeDolci dal webSbriciolata di pandoro

Sbriciolata di pandoro

La sbriciolata di pandoro è una fantastica idea riciclo. Passate le feste quasi sempre ci troviamo con avanzi di pandoro e panettone che non sappiamo come smaltire. Ecco, una delle possibili idee è proprio questa sbriciolata di pandoro, che si apre anche a tante possibili varianti di ripieno, come ricotta e cioccolato in pezzi, o nutella, o altro a piacere. Facile da fare e super deliziosa, è la mia proposta per addolcirvi un po’ a metà settimana 😉

Procedimento per preparare la sbriciolata di pandoro

Innanzitutto preparate la crema pasticcera: sbattete le uova con lo zucchero, incorporate prima la farina e poi il latte, trasferite in un pentolino, aggiungete la buccia di limone, portate a bollore e cuocete fino ad ottenere una crema densa, quindi eliminate la buccia e lasciate raffreddare completamente.

Tagliate il pandoro a fette spesse circa 1,5 cm.

Preparate la bagna portando a bollore l’acqua con zucchero, rum e buccia di limone, quindi eliminate la buccia.
Mettete la fetta più grande sul fondo dello stampo, quindi create i bordi con altre fette di pandoro.
Bagnate fondo e bordi con la bagna, quindi versate la crema sulla base e livellate la superficie, poi distribuite anche le amarene sulla crema.

Tagliate il pandoro restante a cubetti e coprite tutta la superficie, quindi infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C e cuocete per circa 10 minuti o finché non sarà ben dorato, quindi fate raffreddare per almeno 2 ore.

La sbriciolata di pandoro è pronta, decorate con zucchero a velo e servite.

Ricette correlate

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments