sabato, Maggio 18, 2024
HomedolciTorta sfogliatella

Torta sfogliatella

La torta sfogliatella è la versione grande della classica sfogliatella frolla napoletana. A Napoli la sfogliatella è un’istituzione: c’è chi la preferisce frolla e chi riccia, ma la domenica potete trovarle nella gran parte delle case, nel vassoietto con le classiche paste della domenica. Con questa ricetta potrete ora farvi in casa una sfogliatella gigante, formato torta, per soddisfare tutta la famiglia. Mi raccomando: se la provate fatemi sapere se riuscirete a resistere o se l’assaggerete ancora calda 😉
PS: domani vi posterò un bel rustico perfetto da preparare all’ultimo minuto per il giorno di Pasqua o per Pasquetta, se vi può interessare comprate gli ingredienti per una carbonara… e 1 rotolo di pasta brisée!

 

Procedimento per preparare la torta sfogliatella

Innanzitutto preparate la pasta frolla: mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate velocemente.

Una volta ottenuto un panetto omogeneo, avvolgetelo con pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per tutta la notte (8-12 ore).

Mettete il latte in un pentolino, portatelo a ebollizione e versate il semlino a pioggia, mescolando.
Fate cuocere per 5 minuti, sempre mescolando, quindi lasicate raffreddare completamente.

Setacciate la ricotta in una ciotola, aggiungete zucchero, uova e aromi, quindi amalgamate.
Incorporate anche semolino e canditi.

Riprendete la pasta frolla e dividetela a metà, stendendole entrambe in una sfoglia sottile.
Usate uno dei due fogli di pasta frolla per foderare fondo e bordi dello stampo imburrato.

Versate il ripieno dentro lo stampo, ricoprite con il secondo foglio di frolla e sigillate bene i bordi.
Spennellate con un tuorlo leggermente sbattuto e cuocete per circa 35 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo.

La torta sfogliatella è pronta: fatela raffreddare, decorate con zucchero a velo e servite.

Ricette correlate

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments