Pigna di Pasqua: la ricetta della ciambella glassata soffice e fragrante


La pigna di Pasqua è un dolce tipico delle festività pasquali, diffuso in diverse regioni d’Italia, soprattutto del Centro-Sud. Cambia il nome, talvolta la forma e qualche ingrediente, ma la sostanza decisamente no: che la si chiami crescia, schiacciata, casatiello dolce o appunto pigna, resta il fatto che è una delizia dal gusto semplice e mai stucchevole, che si conserva soffice per più giorni. Cotta nello stampo a forma di ciambella, viene decorata, una volta fredda, con una candida glassa di albume e zucchero e tanti confettini colorati. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta e gustatela a colazione o merenda, insieme a una tazza di tè caldo.
Continua a leggere

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Ricette Facili è un portale gratuito di ricette in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le ricette più importanti del giorno pubblicate sul web. Gran parte delle ricette sono pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Ricette Facili è quello di avere una raccolta unica di tutte le ricette più importanti del giorno, così da poter dare più spunti culinari possibili al lettore in modo semplice.