sabato, Maggio 25, 2024
HomeNewsL’importanza della dieta per dormire meglio. L'opinione dell'esperto

L’importanza della dieta per dormire meglio. L’opinione dell’esperto

L’antico adagio “Sei ciò che mangi” potrebbe essere arricchito dicendo “Dormi come mangi”. Secondo ricerche emergenti, il legame tra dieta e qualità del sonno è sempre più evidente. Una dieta equilibrata, ricca di alimenti specifici, può effettivamente migliorare la qualità del sonno e, parallelamente, aiutare nella perdita di peso.

Alimenti che Promuovono un Sonno di Qualità

Sono stati identificati diversi alimenti che possono favorire un sonno rilassante. Il triptofano, ad esempio, un amminoacido presente nel tacchino e nei latticini, è un precursore della serotonina, che a sua volta si converte in melatonina, l’ormone del sonno. Alimenti come albicocche seccate, noci e cereali integrali sono anche una buona fonte di magnesio, un minerale noto per le sue proprietà rilassanti.

Per una dieta che promuove un sonno migliore, secondo fonti quali l’American Journal of Clinical Nutrition e il Journal of Clinical Sleep Medicine, si consiglia di consumare:

Tacchino e pollo: Ricchi di triptofano, possono aiutare a migliorare la qualità del sonno.
Frutta a guscio e semi: Mandorle, noci e semi di chia sono ricchi di magnesio.
Pesci grassi: Come il salmone che, ricchi di omega-3 e vitamina D, contribuiscono alla produzione di serotonina.

La Dieta e la Perdita di Peso: Un Beneficio Addizionale

Quando ci si alimenta correttamente per promuovere un buon sonno, si ottiene anche il beneficio di una possibile perdita di peso. Infatti, secondo uno studio pubblicato su Obesity, una rivista specializzata su temi d’interesse scientifico riguardanti la salute e l’alimentazione, chi dorme bene tende a consumare meno calorie nel corso della giornata.

Suggerimenti Pratici per Integrare Alimenti Benefici per il Sonno nella Tua Dieta

Ecco alcuni consigli pratici per includere nella tua dieta cibi che ti possano aiutare a dormire meglio:

1. Cena con crema di cicerchie e lavanda: Le cicerchie sono una fonte di triptofano e la lavanda ha proprietà rilassanti.
2. Spuntino di mezzanotte con yogurt greco e miele: Lo yogurt è ricco di calcio, che aiuta l’utilizzo del triptofano, e il miele aiuta a veicolarlo al cervello.
3. Insalata di spinaci e salmone a colazione: Gli spinaci sono carichi di magnesio mentre il salmone porta i benefici degli omega-3.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments