“É sempre mezzogiorno”: millefoglie di orata e carciofi di Mauro Improta

millefoglie di orata e carciofiMauro e Mattia Improta, padre e figlio, tornano protagonisti con la loro cucina e la loro dilagante simpatia. Se Mattia è impegnato a fare il ‘provolone’ con la Marsetti, Mauro è impegnato a ‘controllare’ il figlio e a preparare un secondo piatto raffinato a base di pesce. Ecco la millefoglie di orata e carciofi.

Ingredienti

  • 1 kg orata, 3 carciofi, 1 patata, 1 scalogno, 150 g provola, 1 limone, 1 mazzetto di menta, 1 mazzetto di timo, 300 ml olio di semi, 1 uovo, 100 g farina, 100 ml brodo vegetale, sale e pepe, 60 ml olio evo


Procedimento

Ricaviamo i filetti dall’orata e priviamo quest’ultimi delle lische. Pratichiamo delle incisioni sulla pelle e la condiamo con olio, sale, pepe e timo. Tagliamo i filetti in trancetti e li mettiamo a cuocere su una padella ben calda, dalla parte della pelle, senza aggiungere altro ed a fiamma vivace. Dopo un paio di minuti, sui filetti (dalla parte della polpa), disponiamo la provola a listarelle, copriamo, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere ancora qualche minuto.

In aggiornamento

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: millefoglie di orata e carciofi di Mauro Improta proviene da Ricette in Tv.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Ricette Facili è un portale gratuito di ricette in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le ricette più importanti del giorno pubblicate sul web. Gran parte delle ricette sono pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Ricette Facili è quello di avere una raccolta unica di tutte le ricette più importanti del giorno, così da poter dare più spunti culinari possibili al lettore in modo semplice.